Hair-styling La Biosthétique

Finalmente si avvicina il giorno del matrimonio… Ti sei a poco a poco trasformata in una wedding planner per destreggiarti tra tutte le cose da fare, dall’abito, ai fiori, ai colori, alla location…. Hai rischiato più di una volta una crisi di nervi, pressata da mamma e amiche, ma soprattutto dalla suocera che ha scambiato il tuo matrimonio per il suo…
I consigli che i coach di Donna allo Specchio potrebbero darti per arrivare al giorno del Sì serena e perfetta sono molti, perché gestire lo stress e le emozioni, saper organizzare tutti gli impegni con metodo e soprattutto far condividere, farsi ascoltare e saper ascoltare… Non è cosa da poco!
A tutto questo, poi, va aggiunta la gestione della tua immagine: vuoi apparire al meglio di te, sorprendentemente bella… Ma… Occhio a non strafare, sarà una giornata lunga e sarai al centro dell’attenzione. Più ti sentirai a tuo agio, meglio sarà.
Ora che la maggior parte delle cose è organizzata, hai finalmente scelto il tuo abito da sposa, devi dedicarti all’hair-styling e trovare un look che non solo si accordi alle linee del tuo vestito, ma ti faccia sentire una versione migliore di te stessa, che ti rappresenti al meglio. Per avere un’idea delle nuove tendenze, evitare di incappare in anacronistiche acconciature, ecco una serie di consigli e di errori da non commettere mai.

La Biosthétique Hair Expert Juri Coppari, Salone “Beautidea” Osimo (AN)

Chiedi sempre un parere
Occhio che le opinioni di mamma, suocera, migliore amica non ti portino a far scegliere a loro la tua acconciatura, qualsiasi sia, dalla semplice piega, a un semi-raccolto, a uno chignon o una treccia. L’unica persona che potrà davvero consigliarti è il tuo parrucchiere, che conosce i tuoi capelli e che con la sua esperienza riuscirà a trovare la testa giusta.

L’acconciatura che ti farà dire Sì
Se un tempo il raccolto in tutte le sue declinazioni era il top, oggi il panorama delle acconciature da sposa è cambiato, avvicinandosi sempre più a styling che rappresentino in pieno la propria personalità, abbandonando i look troppo artificiosi e tutti uguali. Se ci pensi che senso ha accettare un raccolto “pomposo” quando non ti rappresenta neanche un po’?

Onde al vento

La Biosthétique Hair Expert Juri Coppari, Salone “Beautidea” Osimo (AN)

Se hai una coscienza eco, bio, green, la ricerca di naturalezza si rispecchia anche nel look. Quindi sono perfetti i capelli lunghi, ma niente boccoli old-style! Ora vince la semplicità -apparente – perché studiata ad arte. Quindi i capelli sciolti si animano con onde che sembrano pettinate con le dita, per rendere il look disinvolto e semplice.

Il colore quando?
Mai ridursi all’ultimo, il colore va fatto una settimana prima, perché un paio di lavaggi lo renderanno più bello, luminoso e naturale. All’ultimo, invece, dovrai abbondare con maschere idratanti per dare maggiore morbidezza ai capelli e scongiurare l’effetto crespo.

Sotto il velo
Se il tuo bride-look prevede il velo lungo, puoi scegliere qualsiasi pettinatura, chignon, onde o capelli sciolti. Devi però trovare un equilibrio proporzionato: se hai un viso piccolo e vuoi il velo lungo, devi posizionarlo da metà nuca in giù, in modo da non rimanere “schiacciata” sotto il velo.

Tieni in considerazione anche la tua altezza: se non sei una “stanga” e magari neanche un “giunco,” un velo lungo fino a terra non ti darà certo slancio, anzi…!

Considera gli imprevisti
La scelta del proprio hair-look va fatta subito dopo aver scelto l’abito, in modo da avere il tempo di far fronte a qualsiasi contrattempo. La tua acconciatura potrebbe non piacerti più, vorresti comunque provare una “testa” diversa, o potresti anche scoprire che i tuoi capelli – naturalmente mossi – non reggono un liscio a piombo per più di qualche ora. Dai al tuo hair-stylist il tempo di lavorare al meglio e senza fretta.

La treccia morbida

La Biosthétique Hair Expert Anna Valentini, salone Anna Valentini Total Beauty, Lecce)

È una dei trend più forti per le acconciature da giorno, da sera, da “evento”. Abolita l’aria da educanda o da Pippi Calzelunghe, la nuova treccia ha il pregio di essere molto versatile e di adattarsi a diversi stili d’abito. Si possono realizzare svariate tipologie, morbide, elaborate, destrutturate. La versione a spina di pesce è perfetta per le Millenials che optano per un look boxo-chic. Basta farla partire dalla nuca e proseguire fino alle punte dei capelli.

Hai i capelli corti
Se vuoi a tutti i costi un classico bride-look dovrai ricorre alle extension, che permetteranno al parrucchiere di trasformare la tua testa. Ma perché stravolgere la tua personalità per non essere te stessa? Premia invece la tua personalità con una versione elegante, potrai impreziosire il look con una molletta gioiello o con degli accessori preziosi, che sono molto di tendenza. Ovviamente la scelta dovrà essere in armonia con lo stile del tuo abito.

Un nuovo taglio di capelli
Il giorno del matrimonio non è il momento giusto per fare esperimenti. L’errore più grande che tu possa fare è quello di un nuovo taglio una settimana prima del giorno del sì. Può succedere che le lunghezze appena tagliate, pur morbide e sane, non rispondano perfettamente al nuovo stile. I capelli hanno bisogno di adattarsi al nuovo look, quindi vanno tagliati quattro o sei settimane prima del matrimonio.

La Biosthétique Hair Expert Pasquale Zumpo, salone “A Testa in giù”, Fucecchio (FI)

Un fiore tra i capelli
È il classico tocco romantico del look da sposa, in perfetta sintonia anche con un look green. Evita la corona di fiori, perfetta per una festa stile Coachella o per l’addio al nubilato, a meno che tu non abbia uno spirito bucolico. Il nuovo trend prevede fiori freschi su capelli sciolti, leggermente cotonati e bloccati sulla nuca. Così avrai un look moderno e disinvolto.

Ricci e capricci?
Un consiglio unanime dagli esperti: curali bene le settimane prima del matrimonio (elimina ogni traccia di secchezze e crespo) e poi lasciali liberi. Il tuo obiettivo dev’essere una chioma composta da ricci morbidi, elastici e ben sostenuti. È solo così che otterrai una testa elegante, femminile, chic.
Pensa ai ritocchi
Difficilmente avrai a disposizione un hair-stylist per tutta la giornata, quindi assicurati di avere a portata di mano alcuni prodotti indispensabili per i capelli. Una lacca tascabile, qualche forcina e un pettine, da far custodire nella borsa di tua sorella, della testimone, di un’amica fidata.

Il raccolto trendy

La Biosthétique Hair Expert Anna Valentini, salone Anna Valentini Total Beauty, Lecce

Se desideri un look più classico ma allo stesso tempo trendy, non devi fare altro che dare un tocco particolare e scenografico al tuo raccolto. Molto glamour la treccia arrotolata a chiocciola in uno chignon basso, morbido e raccolto di lato.

Tutto chiaro? Ora non ti resta che affidarti al tuo parrucchiere di fiducia, esprimergli i tuoi desideri e trovare con lui un’acconciatura in linea con il tuo outfit.