testimonianze

La testimonianza di Giulia  

 

Il percorso fatto con Donna allo Specchio mi è stato di grande aiuto in un momento di difficoltà.

Mi hanno saputo accompagnare in questa trasformazione con molto tatto e professionalità, senza farmi mai sentire a disagio; al contrario di quello che si vede in giro dove le persone vengono affrontate in modo autoritario, ai limiti della mortificazione.
Donna allo Specchio è riuscita a valorizzare i miei punti di forza fisici e mentali, facendomi ritrovare l’autostima.

Questo si vede anche nel mio rapporto con gli altri che è molto migliorato!
Mi sono sentita ascoltata, e l’intero lavoro è stato studiato proprio per me.

Inoltre ho notato una grande attenzione e rispetto nei confronti della natura e delle persone; cosa che, oggi come oggi, non è affatto scontata!

Il momento più emozionante è stato “Mai più scheletri nell’armadio”, in cui ho percepito una vera e propria liberazione da vecchie zavorre e brutti ricordi.
Consiglio questo percorso a chi sta attraversando un momento buio e vuole riemergere, a chi ha deciso di volersi più bene e vuole fare meglio per sé stessa.

Può essere anche un bellissimo regalo da fare a chi vogliamo bene.

il percorso di Alessandra

Alessandra,  35 anni, single, vorrebbe crescere professionalmente, viaggia spesso per lavoro.


Quando si rivolge a Donna allo specchio, Alessandra ha 35 anni, è single e vorrebbe crescere professionalmente, viaggia spesso per lavoro. L’immagine che dà di sé è classica, standard e la sua personalità è razionale.

Nella trasformazione è fondamentale aiutare Alessandra a ritrovare l’armonia tra interiorità ed esteriorità.

Individuazione delle esigenze:  
Crescita Professionale.
Senso di inadeguatezza dal confronto con i colleghi.
Immagine troppo classica e poco curata
Esigenze inconsapevoli: 
Sicurezza di sé in generale.
Gestione delle priorità non solo lavorative.

Percorso  Interiore:  Per favorirne la crescita personale e professionale, ci siamo focalizzati su tecniche utili al

riconoscimento delle proprie potenzialità, gestione delle priorità e lavoro di gruppo. L’approccio scelto sfrutta maggiormente la sfera visiva e meno quella meditativa, dal momento che il soggetto è logico razionale.
 
Per migliorare la sua autostima, abbiamo aiutato Alessandra a raggiungere la consapevolezza che, per gestire le situazioni, dobbiamo inizialmente agire dal nostro centro per dirigerne gli eventi verso l’esterno.


Percorso Esteriore:  Per cambiare l’immagine troppo classica, abbiamo studiato la stagione di appartenenza e costruito su Alessandra uno stile più grintoso e deciso, pur mantenendo un look pratico e comodo capace di farla sentire a proprio agio in ogni suo viaggio. Abbiamo promosso un maggiore utilizzo di tessuti comodi (come cotone e jersey) e approfondito lo studio del colore, allo scopo di comunicare un’immagine positiva sfruttando i colori della sua palette.
Una gestione intelligente del guardaroba consente di ottimizzarlo senza perdere tempo inutilmente ogni volta che dobbiamo trovare il look per affrontare la giornata. Personal shopping.

 

Il percorso di Laura

Laura, 42 anni, sposata con 2 figli,  con uno stile di vita frenetico.

 

Quando si rivolge a noi, Laura ha 42 anni, è sposata con 2 figli e ha uno stile di vita frenetico. L’immagine che ha di sé è sminuente, eppure ha una personalità creativa e sognatrice. Per aiutarla a diventare una donna farfalla, Laura deve affrontare un percorso di crescita personale in cui migliorare la propria autostima e ritrovare l’equilibrio interiore ed esteriore.

 

Individuazione delle esigenze: 

Limitare lo stress causato da fattori esterni.

Esigenze inconsapevoli:

Lavoro poco soddisfacente e creativo.

Sfruttare meglio i punti di forza della propria immagine.

 

Percorso  Interiore: Partendo dalla caratteristica che più la infastidisce nelle sue abitudini comportamentali, attraverso differenti tecniche abbiamo agito per creare nuovi atteggiamenti.

Ci siamo focalizzati su alcune tecniche di respiro che più si addicono ad una personalità come la sua.

Abbiamo aiutato Laura nella messa a fuoco della consapevolezza su un obiettivo creativo, in grado di portare equilibrio sfruttando le sue attitudini

 

Percorso Esteriore:  L’ordine interno e quello esterno vengono in questo caso affrontati insieme per aumentare l’efficacia. Un armadio organizzato e privo di capi superflui contribuisce a dare un senso di calma a Laura che ne ha beneficiato avendo meno cose a cui pensare.

I colori e la stagione di appartenenza che emerge con la colorimetria sono utilizzati in modo creativo e giocoso per far emergere il lato bohémien finora nascosto.

Valorizzazione dei punti di forza del fisico per sentirsi più attraenti.

Personal shopping.

Il percorso di Stefania

Stefania , ha 50 anni e si sente insoddisfatta della propria immagine. 

 

Stefania si rivolge a noi in un momento difficile della sua vita. Ha 50 anni e si sente insoddisfatta della propria immagine che non rispecchia la sua età; si vede trascurata. Questa sua insoddisfazione relativa all’esteriorità ha conseguenze negative anche nel suo modo di relazionarsi al lavoro dove perde spesso la pazienza


Individuazione delle esigenze:  
Ritrovare un’immagine che la valorizzi di più. Voglia di leggerezza!


Esigenze inconsapevoli: 
Gestione della rabbia

Percorso  Interiore: Trasformare un punto debole in forza: rabbia e senso di inadeguatezza, sono spesso legati, la tendenza a cercare all’esterno di noi la causa del nostro malessere, scaricando rabbia è la strada che spesso troviamo più semplice.
Partendo dal carattere dinamico di Stefania abbiamo cercato le tecniche più adeguate a lei per  farle vivere esperienze atte a creare dapprima il silenzio dentro la mente, così da poter poi affrontare, una per una, le cause della sua rabbia. In questo modo ha potuto mettere in atto per ciascuna sia un atteggiamento mentale, sia un comportamento concreto, per spezzare le reazioni automatiche sgradevoli che non riusciva a controllare.

Percorso Esteriore:  Liberare l’armadio da capi vecchi e che non sentiamo più nostri è un ottimo esercizio per liberarci da tante piccole zavorre che ci tengono troppo legate al passato. Accogliamo il nuovo come una ventata di freschezza e prepariamoci a vivere ciò che il futuro ci offre!
Dopo aver identificato la tipologia di fisicità di Stefania, è stato studiato per lei un look adatto al suo stile di vita e a valorizzare i suoi punti di forza, rendendola più bella e aumentando la sua autostima.

 

 
 
 

Donna allo Specchio è un brand di

CONNECTIONAL THINK TANK S.R.L.S. A SOCIO UNICO | VIA SANT’ANTONIO MARIA ZACCARIA, 4 - 20122 MILANO | C.F. e P.IVA 09754450964 

 info@connectionalthinktank.com |  | PRIVACY POLICY